BelarusNews - Portale di Informazione sulla Bielorussia

www.BelarusNews.it

 

Riunione del Comitato Minori Stranieri del 13/04/2007 Stampa E-mail
Scritto da Fabrizio Pacifici   
Facebook!

Si è riunito il 13/04/2007 a Roma in Via Fornovo, 8 c/o il Ministero della Solidarietà Sociale il Comitato per i Minori Stranieri alla presenza dei consiglieri: 

  • Vincenza Lo Monaco ( Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le politiche migratorie)
  • Dott. Sergio Fusaro  ( Dip. Giustizia Minorile )
  • Dott.ssa Marilina Tuccinardi  - A.N.C.I.
  • Dott. Luca Pacini – A.N.C.I.
  • Dott. Paolo Artini – ACNUR
  • Dott. Fabrizio Pacifici – Fondazione “Aiutiamoli a Vivere”

per discutere il seguente o.d.g. :

 

1 – Problematiche relative ai minori non accompagnati rumeni

2 – Comunicazione del Presidente

3 – Progetti Solidaristici di accoglienza

 

Per quanto riguarda il primo punto all’o.d.g. il Presidente G. Silveri ha chiesto alla consigliera Lo Monaco di illustrare la situazione ed ai membri dell’A.N.C.I. di ribadire le richieste di chiarimenti a seguito dell’ingresso nell’U.E. dello Stato della Romania. I minori non accompagnati censiti sul territorio nazionale sono 2.163, la norma di riferimento per la loro tutela è l’art. 20 del D.L. 6/02/2007 n° 30 in quanto determina le condizioni di accettabilità per un possibile rimpatrio. Si è stabilito di istituire un Tavolo Tecnico presso il Ministero degli Esteri al fine di approfondire tutte le ricadute in termini di identificazione del minore, di progetti a misura già operanti e risorse impiegate per farne tema di trattativa con gli organi governativi nella Repubblica di Romania. Il percorso già sperimentato con la Repubblica di Belarus potrebbe essere ricalcato fedelmente con la Romania per arrivare in tempi brevi alla stipula di un possibile accordo, questa volta, riguardante i minori stranieri  rumeni non accolti.

Per quanto riguarda il secondo punto all’o.d.g. il Presidente ha illustrato l’ipotesi di un atto di indirizzo riguardante il Piano Nazionale Minori  che il governo ha intenzione di sperimentare e finanziare sull’esempio del Piano Nazionale dei richiedenti asilo. Un piano che definisca linee guida atte a costruire una rete istituzionale che  in modo sinergico si occupi del problema dei minori abbandonati e che riesca a potenziare progetti di cooperazione internazionale concordata con i  Comuni  e tesa a prevenire gli abbandoni ed a costruire strutture di accoglienza negli Stati di provenienza per sviluppare la necessaria prevenzione.

Per quanto riguarda i progetti solidaristici di accoglienza, il Presidente Silveri, ha ribadito la necessità di lavorare a nuove linee guida che tengano conto dell’accordo stipulato con la Repubblica di Belarus. Accordo che per il momento non è ancora stato pubblicato per la mancanza di ratifica delle Autorità Governative nella Repubblica di Belarus. In mattinata, riferisce il Presidente Silveri, l’Ambasciatore Scripko della Repubblica di Belarus ha comunicato che nei prossimi giorni vi sarà la ratifica definitiva e lo sblocco delle procedure per l’accoglienza. Il Presidente comunicava altresì, che  è stata data comunicazione all’Ambasciata Italiana a Minsk di operare celermente al rilascio dei visti per i gruppi prossimi a venire in Italia fin dalla fine del mese, ma soltanto dopo l’avvenuta ratifica dell’accordo in quanto per l’Italia è immediatamente esecutivo. Il Presidente ha anche chiesto al Comitato di ribadire, in attesa di definire nuove norme,  l’applicazione delle attuali linee guida per l’accoglienza con una attenzione particolare alla formazione ed individuazione delle famiglie ed al periodo di soggiorno che non dovrà superare i 90 giorni. Il Comitato si è sciolto alle ore 13.30.





Salva articolo su SalvaSiti.com!Figo: lo DIGO!Reddit!Del.icio.us!Google!Live!Technorati!Yahoo!
< Precedente   Prossimo >

 

Advertisement

 

Ricerca personalizzata