BelarusNews - Portale di Informazione sulla Bielorussia

www.BelarusNews.it

 

Lettera AVIB al Ministro Ferrero Stampa E-mail
Scritto da Antonio Bianchi   
Facebook!

Egregio On. Ministro,

faccio seguito alla richiesta da me inviataLe in data 05 febbraio ’07 ed alla risposta telefonica e scritta del Suo Capo della Segreteria Dott. Pasquini, in cui si garantiva che entro brevissimo tempo le Associazioni sarebbe state convocate per visionare la bozza dell’Accordo intergovernativo che DOVREBBE essere firmato con la Belarus e poter esprimere un parere relativamente al documento base che regolerà la prossima Accoglienza dei minori bielorussi e di conseguenza il futuro delle Associazioni stesse. A tutt’oggi non è arrivata alcuna convocazione e per quanto di nostra conoscenza non è stata ancora fissata la data di partenza della Delegazione ad Alto Profilo Tecnico che DOVREBBE siglare l’Accordo.

Più volte ho invitato gli associati a non fare pressioni sui Tecnici che stavano operando alla stesura dello stesso per evitare equivoci, ma il prolungato silenzio è sempre più preoccupante ed ha portato Associazioni, Famiglie, Singoli a muoversi nei modi più disparati, generando a volte situazioni non proprio corrette, nei siti ormai si legge anche la fantapolitica. Onorevole Ministro Ferrero non ci sono più solo i 5.000 minori che dovevano essere accolti nel periodo natalizio, ma anche tutti quei minori invitati nei Progetti previsti nel mese di Febbraio; oggi devo arrendermi ed ammettere che anche gli arrivi previsti a Marzo non si potranno realizzare ed incomincio, e non solo io, realisticamente a preoccuparmi anche per i mesi successivi. Onorevole Ministro a nome delle Associazioni aderenti all’ AVIB, a nome delle oltre 20.000  famiglie ma soprattutto per i 30.000 bambini bielorussi Le chiedo una risposta che non può più essere procrastinata; il 26 gennaio l’Ambasciatore Skripko ha ufficialmente presentato la proposta bielorussa, già emendata di quei punti che potevano generare problemi all’Accoglienza in stile italiano; a quanto ci è dato di sapere il contenuto dell’Accordo recepisce completamente le garanzie che Lei, conquistandosi la stima di tutto il Movimento, in prima persona era pronto a dare per il periodo natalizio, non riusciamo pertanto a comprendere il perdurante silenzio ed il continuo procrastinare la data di partenza della Delegazione. Mi permetta, pur conscio dei sui molteplici impegni, di sottolineare l’ urgenza di un cortese riscontro. Con l’ occasione si porgono i più distinti saluti.

 

Il Presidente AVIB - Antonio Bianchi





Salva articolo su SalvaSiti.com!Figo: lo DIGO!Reddit!Del.icio.us!Google!Live!Technorati!Yahoo!
< Precedente   Prossimo >

 

Advertisement
Articoli più letti

 

Ricerca personalizzata