BelarusNews - Portale di Informazione sulla Bielorussia

www.BelarusNews.it

 

Verbale Comitato Minori Stranieri del 17/11/2009 Stampa E-mail
Scritto da dott. Fabrizio Pacifici   
Facebook!

Si è tenuto presso il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, l’incontro del Comitato Minori Stranieri del 17 novembre 2009 alle ore 10.00 in via Fornovo 8, per discutere il seguente ordine del giorno: 

  • Problematiche relative ai minori stranieri non accompagnati a seguito dell’entrata in vigore della legge 94/2009;
  • Programma nazionale di protezione dei minori stranieri non accompagnati;
  • Progetti di cooperazione in Egitto
  • Tematiche relative ai minori stranieri accolti
  • Comunicazioni del presidente
  • Varie ed eventuali

Il supplente del presidente, constatato il raggiungimento del numero legale sufficiente per deliberare, dà inizio alla riunione sulla base dell’ordine del giorno. In materia di minori stranieri non accompagnati, il supplente del presidente comunica che è prossima la scadenza della convenzione tra il Ministero e l’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (OIM), avente ad oggetto le attività finalizzate all’espletamento delle indagini familiari e all’organizzazione del rimpatrio assistito dei minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio dello Stato italiano a supporto del Comitato, e che pertanto si rende necessario proporre all’amministrazione l’attivazione delle procedure per l’affidamento di un nuovo incarico in relazione alle sopramenzionate attività, al fine di assicurare continuità all’azione amministrativa. Rilevati gli esiti positivi delle attività finora svolte dall’OIM, ed alla luce delle ragioni di natura tecnica, il supplente del presidente evidenzia quindi l’opportunità che tali attività siano svolte in futuro dalla medesima organizzazione internazionale, quale organizzazione che per esperienza e radicamento territoriale appare l’unico soggetto in grado di garantire l’efficienza e l’efficacia delle stesse. Il Comitato preso atto di tale necessità, delibera di proporre all’amministrazione di dare corso alle procedure necessarie per l’affidamento all’OIM del servizio di espletamento delle indagini familiari in materia di minori stranieri non accompagnati. Sempre al riguardo dei minori stranieri non accompagnati, il supplente del Presidente informa i presenti che, a seguito degli incontri avviati dalla Direzione Generale per l’immigrazione con il governo egiziano, è stato negoziato un memorandum di intesa – prossimo alla firma – nel quale sono stati concordati specifici interventi a favore dei minori di origine egiziana. Per la realizzazione di tali attività risulta quindi peculiare la conoscenza della realtà locale e il radicamento degli operatori sul territorio. Al riguardo, il memorandum prende atto di come tali attività possano essere efficacemente realizzate dall’OIM, quale organizzazione che, per le già sopramenzionate ragioni – di esperienza e radicamento territoriale – appare l’unico soggetto in grado di garantire il positivo successo dei risultati attesi. Il Comitato delibera di proporre all’amministrazione di dare corso alle procedure necessarie per l’affidamento all’OIM del servizio riguardante la realizzazione degli interventi previsti dal memorandum di Intesa tra Italia e Egitto. Sempre in materia di minori non accompagnati, il Supplente del Presidente comunica con il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali sta predisponendo una nuova convenzione con l’ANCI per il rifinanziamento del programma nazionale per i minori stranieri non accompagnati in prossimità di scadenza. Tale nuova convenzione, alla luce dei positivi risultati ottenuti dall’intervento in corso gestito dall’ANCI, prevedrà nella nuova fase di rifinanziamento anche una rimodulazione degli interventi per rispondere alla nuove esigenze emerse quali il fenomeno degli sbarchi di minori sulle coste adriatiche, il monitoraggio delle effettive presenze dei minori sul territorio siciliano, l’utilizzo dell’affido famigliare come strumento di gestione dell’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati da parte degli enti locali e l’ampliamento della recedei comuni all’interno del programma. Il comitato, sentita la relazione, esprime parere favorevole a tale iniziativa da attuarsi mediante stipula di nuova convenzione con l’ANCI. In merito alla problematica relativa alla retroattività della legge 94/2009, i rappresentanti dell’ANCI, riportano le sollecitazioni provenienti dal territorio, da parte dei Comuni, per una pronta definizione della problematica. La riunione viene chiusa alle ore 12.30.





Salva articolo su SalvaSiti.com!Figo: lo DIGO!Reddit!Del.icio.us!Google!Live!Technorati!Yahoo!
< Precedente   Prossimo >

 

Advertisement

 

Ricerca personalizzata