BelarusNews - Portale di Informazione sulla Bielorussia

www.BelarusNews.it

 

Posizione della Bielorussia riguardo il risanamento dei bambini all'estero Stampa E-mail
Scritto da Ambasciata della Repubblica di Belarus   
Facebook!
Nella Repubblica di Belarus si stanno adottando le misure mirate all’ulteriore miglioramento delle procedure concernenti l’invio dei bambini bielorussi per risanamento all’estero. È determinato che i minori cittadini della Repubblica di Belarus saranno inviati per risanamento solo nei paesi esteri che hanno stipulato con la Bielorussia gli accordi internazionali concernenti le condizioni del risanamento di bambini alla base di beneficienza. Quella misura è stata sollecitata dal rifiuto illegale della Parte Statunitense di garantire il ritorno della minore bielorussa Tatsiana Kazyra dopo la fine del programma di risanamento che si svolgeva durante l’estate del 2008. Prima di questo, nel 2006, il sequestro illegale di un'altra minore bielorussa è avvenuto in Italia.
Secondo la congiuntura al settembre del 2008 l’accordo intergovernativo sulle condizioni del risanamento dei minori bielorussi è stipulato con l’Italia (nel maggio del 2007). Vale a menzionare che dopo la conclusione dell’accordo non è stato registrato né nessun tentativo di trattenere i bambini nel modo illegale da parte delle famiglie italiane, né i casi del ritardo, conclusi i programmi di risanamento, di garantire il rientro dei bambini. Il Governo bielorusso ritiene che stipulazione degli accordi del genere con gli altri paesi stranieri permetterà di determinare le condizioni di interazione tra le autorità competenti degli stati firmatari durante le situazioni d’emergenza nei luoghi di risanamento dei bambini, per di più, gli accordi consentiranno di stabilire il grado di responsabilita di associazioni umanitarie e famiglie ospitanti per le violazioni delle norme del documento. L’accordo stipulato, nonché la sua ulteriore implementazione, assicurerà la protezione dei diritti ed interessi dei minori bielorussi durante la loro permanenza nei paesi stranieri, nonché permetterà di stabilire chiaramente lo status dei bambini bielorussi come cittadini della Repubblica di Belarus. È importante menzionare che in concordanza con gli accordi i programmi di risanamento saranno basati su presupposti e sostanze diverse da quelli di procedure di adozione, e la regolarizzazione e le norme dei programmi di risanamento saranno diverse da quelle previste per le procedure dell’adozione internazionale. Allo scopo di studiare la possibilità di stipulare gli accordi intergovernativi le bozze preparate dalla Parte Bielorussa erano trasmesse ad Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito e gli Stati Uniti d’America.




Salva articolo su SalvaSiti.com!Figo: lo DIGO!Reddit!Del.icio.us!Google!Live!Technorati!Yahoo!
< Precedente   Prossimo >

 

Advertisement
Articoli più letti

 

Ricerca personalizzata