BelarusNews - Portale di Informazione sulla Bielorussia

www.BelarusNews.it

 

Speriamo che la soluzione presa sia quella giusta Stampa E-mail
Scritto da Fabrizio Pacifici   
Facebook!

Abbiamo tentato con tutte le forze di convincere i rappresentanti  istituzionali italiani (Ministro e Sottosegretario alla Solidarietà Sociale) a non chiudere le trattative con la richiesta del  “Tutti o nessuno” con la Bielorussia con il convincimento che non facendo arrivare i bambini da famiglia a Natale si potrebbe precludere totalmente ogni possibilità per continuare ad alimentare la speranza che le nostre famiglie continuino a chiedere per aiutare i bambini bielorussi.Lasciare aperta la possibilità di ospitare i bambini da famiglia poteva voler dire continuare a trattare e dare spazio alla diplomazia senza determinare un clima da “Muro contro muro”.

Dovevamo lasciare intendere che c’era tutta la disponibilità di individuare una data per dare inizio alle trattative con la Commissione Internazionale per ridefinire le regole dell’accoglienza. Speriamo che la decisione presa sia quella giusta (“Tutti o nessuno”) perché altrimenti non oso pensare al dramma di tutti i bambini provenienti sia da villaggio che da Internato che non potremo più ospitare. Che il buon senso prevalga e che la diplomazia possa continuare ad operare è il solo auspicio che posso augurare a tutte le Associazioni operanti e le famiglie italiane accoglienti bambini bielorussi.

Il presidente "Aiutiamoli a Vivere" - dott. Fabrizio Pacifici





Salva articolo su SalvaSiti.com!Figo: lo DIGO!Reddit!Del.icio.us!Google!Live!Technorati!Yahoo!
< Precedente   Prossimo >

 

Advertisement
Articoli più letti

 

Ricerca personalizzata