BelarusNews - Portale di Informazione sulla Bielorussia

www.BelarusNews.it

 

Tre giorni intensi in Sardegna per l'inaugurazione del Consolato Onorario Stampa E-mail
Scritto da SardegnaBelarus   
Facebook!

Tre giorni intensi di incontri istituzionali e manifestazioni pubbliche nel nome della solidarietà verso l’infanzia bielorussa e la cooperazione allo sviluppo

 

I rapporti di amicizia, solidarietà e collaborazione che legano la Sardegna e la Belarus sono forti e intensi. Non solo l’accoglienza di migliaia di bambini bielorussi nell’ambito dei programmi di risanamento, ma frequenti scambi culturali, intensi contatti istituzionali con svariate visite di delegazioni ufficiali e imprenditoriali, l’avvio di programmi di cooperazione.

Nel 2004 grazie alla Legge Regionale n. 19/96 è nato un importante progetto di cooperazione allo sviluppo che ha portato a costituire a Minsk il Centro Italo-Bielorusso di Cooperazione e Istruzione Sardegna che si occupa di rinforzare i rapporti fra Italia e Belarus in tutti i settori di reciproco interesse.  Le attività di formazione sostenute dalla LR 19/96 vengono attuate attraverso l’Ente di Formazione Professionale “Sardegna Global” di Minsk in quale è in possesso dell’accreditamento statale bielorusso. Dal 2006 è on-line www.sardinia.by il portale ufficiale della cooperazione allo sviluppo sarda in Belarus in lingua russa e in lingua italiana. L’inaugurazione del Consolato onorario della Repubblica di Belarus in Sardegna che sarà guidato da Giuseppe Carboni porta nell’Isola una qualificata delegazione guidata dall’Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario della Repubblica Belarus in Italia Aleksei Skripko, comprendente il Direttore del Centro Relazioni Internazionali del Ministero dell’Istruzione Aleksandr Samuylich, il Direttore in Italia della Compagnia di Bandiera Belavia Igor Nosevich, il Direttore Generale dell’Agenzia Informativa della Compagnia Nazionale Radio Televisiva di Stato della Repubblica Belarus Yury Groerov, il quale, sarà accompagnato da una troupe del primo canale della TV di Stato guidata dall’inviato speciale Irena  Gorozhankina.

 

Questo il programma della tre giorni sarda:

 

24 settembre 2007

 

Nella mattinata del 24 settembre è previsto un ricco calendario di incontri istituzionali:

 

  • incontro con il Prefetto di Cagliari Dott. Salvatore Gullotta
  • incontro in Provincia con il Presidente Graziano Milia e il Presidente del Consiglio Provinciale Roberto Pili
  • incontro con il Sindaco di Cagliari Emilio Floris
  • incontro con il Presidente della Regione On. Renato Soru
Ad accompagnare l’Ambasciatore il nuovo Console onorario Giuseppe Carboni che prende possesso del nuovo incarico istituzionale di rappresentante consolare bielorusso in Sardegna.

 

 

Ore 18:00 INAUGURAZIONE CONSOLATO ONORARIO BIELORUSSO

 

Alle 18:00 la cerimonia di inaugurazione del Consolato, la quale prevede una prima fase protocollare con il saluto dei rappresentanti delle istituzioni ospitanti il consolato: Regione, Provincia e Comune, a cui seguirà il saluto dei rappresentanti delle istituzioni bielorusse.

 

La cerimonia proseguirà poi con il conferimento solenne al console onorario Carboni della Patente Consolare firmata dal Ministro degli Esteri Serghej Martynov che sarà consegnata dall’Ambasciatore Skripko.

 

25 settembre 2007

 

Nella giornata del 25 settembre continueranno i lavori della delegazione bielorussa, questo il programma:

 

  • incontro con il Direttore Regionale della RAI SARDEGNA Dott. Romano Cannas nella sede della RAI
  • incontro con il Direttore di Videolina, e visita agli studi di produzione.
  • Incontro con il Presidente del Consiglio Regionale, On. Giacomo Spissu

Nella serata è prevista una manifestazione pubblica con le istituzioni e i mass media

 

Ore 18:00: Centro Culturale EXMA Presentazione del documentario: “Almanacco di viaggio – Sardegna perla del Mediterraneo e ponte di cooperazione con la Belarus” in lingua russa (ma per l’occasione con sottotitoli in italiano) prodotto dalla Compagnia Nazionale Radiotelevisiva di Stato della Repubblica Belarus e trasmesso in tre puntate sul Primo Canale terreste della tv di Stato (che copre non solo la Bielorussia, ma anche parte di Russia, Ucraina, paesi Baltici) e sulla TV Statale via satellite che copre praticamente tutta la popolazione russofona della ex Urss)

 

Seguirà una tavola rotonda che affronterà i temi delle prospettive della cooperazione sardo-bielorussa nel settore radiotelevisivo, nel settore economico-commerciale e della cooperazione allo sviluppo. Parteciperanno:

 

  • Enrico Rais, Amministratore Delegato di Videolina
  • Ivano Conca, Amministratore di Radiolina
  • Romano Cannas, Direttore RAITRE Sardegna
  • Giorgio Pellegrini, Assessore alla Cultura di Cagliari
  • Roberto Pili, Presidente Consiglio provinciale Cagliari
  • Massimo Dadea, Assessore Affari Generali Regione Sardegna
  • Aleksei Skripko, Ambasciatore della Bielorussia in Italia
  • Yury Groerov, Direttore Generale dell’Agenzia Informativa della Compagnia Nazionale Radio Televisiva di Stato della Repubblica Belarus;
  • Aleksandr Samuylich, Direttore del Centro Relazioni Internazionali del Ministero dell’Istruzione Bielorusso
  • Giuseppe Carboni, Console Onorario della Repubblica Belarus in Sardegna esperto di cooperazione allo sviluppo.

I lavori saranno filmati anche dalla troupe della TV di Stato Bielorussa.

 

26 settembre 2007

 

La terza giornata vedrà la delegazione bielorussa impegnata a Nuoro:

 

  • incontro con il Prefetto di Nuoro, Dott. Antonio Pittea
  • incontro con il Vice Presidente della Provincia di Nuoro, Giuseppe Paffi
  • La delegazione si trasferirà quindi a Mamoiada per l’incontro con l’Amministrazione Comunale.
A Mamoiada sarà impegnata una troupe del Primo Canale della TV di Stato Bielorussa guidata dall’inviato speciale Irena Gorozhankina, volto popolarissimo dell’etere bielorusso, che lavorerà alle nuove puntate dei documentari dedicati alla Sardegna, che hanno avuto un grande successo di pubblico in Bielorussia. In cantiere altri tre appuntamenti televisivi con la Sardegna che verranno trasmessi nel mese di ottobre sia attraverso i canali terresti, sia attraverso la TV satellitare che copre tutta l’area ex sovietica.




Salva articolo su SalvaSiti.com!Figo: lo DIGO!Reddit!Del.icio.us!Google!Live!Technorati!Yahoo!
< Precedente   Prossimo >

 

Advertisement
Articoli più letti

 

Ricerca personalizzata