BelarusNews - Portale di Informazione sulla Bielorussia

www.BelarusNews.it

 

NEWS & ARTICOLI
Resoconto incontri delle famiglie adottanti Stampa E-mail
Scritto da Coordinamento Famiglie Adottanti in Bielorussia   
Facebook!

Il Coordinamento delle Famiglie Adottanti in Bielorussia ci ha inviato il resoconto degli incontri che hanno avuto questa settimana con l'On.le Giovanardi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle politiche per la famiglia, l'On.le A Rigoni, rapporteur del Consiglio d'Europa e con i rappresentanti della delegazione parlamentare italiana presso l'OSCE, guidata dall'On.le R. Migliori.

 

Il giorno 15 settembre 2008 a Modena, le famiglie delegate del Coordinamento Famiglie Adottanti in Bielorussia sono state ricevute dall'On.le C. Giovanardi.
Leggi tutto...
Le rose e le spine: resoconto della missione a Minsk (18-21 settembre) Stampa E-mail
Scritto da Raffaele Iosa - Presidente AVIB   
Facebook!
Sapevo già prima di partire, in modo informale, della discussione in Bielorussia sul futuro delle accoglienze e le loro modalità, legate al caso della ragazza trattenuta negli Stati Uniti. Sapevo già che il “modello italiano” con un chiaro accordo  tra governi era considerato il riferimento a cui la repubblica di Belarus chiedeva agli altri paesi di adeguarsi. Insomma dalla spontaneità casuale a regole condivise tra Stati. Sapevo anche che il nostro paese non rischiava cambiamenti, che noi avremmo considerati paradossali visto che il nostro accordo funziona e che le accoglienze negli ultimi due anni funzionano a meraviglia. Pacta sunt servanda, si era detto. Però se torno dalla Bielorussia con messaggi positivi sulla continuità delle accoglienze non è per il mio viaggio, né per merito di qualche associazione  né per  interventi sotterranei richiesti a qualche potente italiano, ma per merito di tutte le famiglie italiane ospitanti, delle associazioni e della serietà delle relazioni istituzionali nate dal 2007 ad oggi.
Leggi tutto...
Posizione della Bielorussia riguardo il risanamento dei bambini all'estero Stampa E-mail
Scritto da Ambasciata della Repubblica di Belarus   
Facebook!
Nella Repubblica di Belarus si stanno adottando le misure mirate all’ulteriore miglioramento delle procedure concernenti l’invio dei bambini bielorussi per risanamento all’estero. È determinato che i minori cittadini della Repubblica di Belarus saranno inviati per risanamento solo nei paesi esteri che hanno stipulato con la Bielorussia gli accordi internazionali concernenti le condizioni del risanamento di bambini alla base di beneficienza. Quella misura è stata sollecitata dal rifiuto illegale della Parte Statunitense di garantire il ritorno della minore bielorussa Tatsiana Kazyra dopo la fine del programma di risanamento che si svolgeva durante l’estate del 2008. Prima di questo, nel 2006, il sequestro illegale di un'altra minore bielorussa è avvenuto in Italia.
Leggi tutto...
Minsk propone accordo intergovernativo ai paesi che fanno accoglienza Stampa E-mail
Scritto da Agenzia Belta - SardegnaBelarus   
Facebook!
La Bielorussia ha trasmesso il progetto di accordi internazionali agli 11 Paesi che accolgono bambini bielorussi e ha suggerito loro di sottoscrivere tale progetto, riferisce l'agenzia Belta citando una fonte del Dipartimento degli Affari Umanitari bielorusso. La Bielorussia si aspetta dai singoli Paesi supporto e accoglimento del progetto, ha sottolineato la fonte. La situazione connessa al mancato ritorno della cittadina bielorussa Tatiana Kozyro dopo il soggiorno negli Stati Uniti è stato possibile per la mancanza di un accordo internazionale che disciplina i soggiorni di minorenni bielorussi negli Stati Uniti. La firma di accordi consentirà di escludere l'esistenza di situazioni di questo tipo in futuro, sottolinea la fonte.
Leggi tutto...
Comunicazione del MAVI a tutte le associazioni accoglienti Stampa E-mail
Scritto da MAVI   
Facebook!
Il giusto allarmismo del Movimento delle Associazioni di Volontariato determinato dalla notizia di un minore bielorusso rimasto all’estero e soprattutto le implicazioni restrittive dei viaggi di soggiorno attualmente in discussione negli organi istituzionali della Repubblica di Belarus, può considerarsi superata dalla capacità dell’intero movimento e di tutte le famiglie italiane dimostrato in questo periodo di soggiorno estivo per l’efficacia e la correttezza nel porre in essere ogni azione a favore del minore bielorusso. MAVI informa e ringrazia gli organi preposti italiani che affrontando la questione con le A.G. della Repubblica di Belarus hanno ribadito la validità dell’Accordo bilaterale siglato tra le parti il 10 maggio 2007.
Leggi tutto...
Il presidente AVIB anticipa il suo viaggio a Minsk Stampa E-mail
Scritto da Raffaele Iosa   
Facebook!
Ho deciso, con la cordiale condivisione delle autorità locali e  del Consiglio di Presidenza Avib,  di anticipare la mia visita a Minsk la settimana prossima, dal 17 al 19 settembre per colloqui utili a consolidare le nostre attività di accoglienza e cooperazione, tenendo conto del grande successo del nostro lavoro di questa estate (vedi la mia dichiarazione dei giorni scorsi) e i segnali di interesse pervenuti sulla necessità di accelerare lo sviluppo della qualità delle nostre relazioni. Con la solita trasparenza che permea la nostra federazione (vedi il mio resoconto del precedente viaggio), riferirò al ritorno alle nostre associazioni e alle istituzioni.
Leggi tutto...
Riforma Scolastica in Bielorussia Stampa E-mail
Scritto da SardegnaBelarus   
Facebook!

Con il Decreto n. 15 del 17 luglio 2008 viene introdotta la riforma del sistema scolastico bielorusso: dal primo settembre 2008 il ciclo dell' istruzione generale è di 11 anni. L’anno scolastico si apre il 1 settembre e si chiuse il 1 giugno. Il ciclo dell' istruzione generale è suddiviso in tre gradini: 

  • PRIMO LIVELLO: dalla 1 alla 4 classe (scuola elementare)
  • SECONDO LIVELLO dalla 5 alla 9 classe (scuola di base) L’ATTESTATO DI ISTRUZIONE DI BASE viene rilasciato dopo il superamento degli esami di merito alla fine della 9 classe. (9-10 anni per gli alunni con particolari problemi di sviluppo psico-fisico)
  • TERZO LIVELLO: dalla 10 all’11 classe. Alla fine dell’11 classe sono previsti gli esami di profitto. (Istruzione generale) (11-12 anni per gli alunni con particolari problemi di sviluppo psico-fisico e nelle scuole serali)
Leggi tutto...
AVIB e accoglienze: da un’estate perfetta alla campagna d’autunno Stampa E-mail
Scritto da Raffaele Iosa - Presidente Avib   
Facebook!

Non ho scritto nulla da luglio ad oggi perché anch’io sono una famiglia accogliente e sono stato impegnato, come tutti, a vivere la mia esperienza di volontariato nella mia famiglie e nella mia città. Non ho scritto nulla anche per scaramanzia, nell’attesa  che tutto filasse per il meglio e che questa estate fosse perfetta per le accoglienze dei nostri bambini e ragazzi bielorussi. Ma non siamo stati fermi. Numerose sono state le occasioni di contatto tra le varie associazioni, lo studio delle diverse esperienze, e la preparazione per i nostri impegni autunnali. Il nostro telefono SOS AVIB ha funzionato, per fortuna mai per cose gravi, segnalando molta voglia di confronto.

Leggi tutto...
Spedire pacchi in Bielorussia con i Tir Personalizzati Stampa E-mail
Scritto da Aiutiamoli a Vivere Lombardia   
Facebook!
Anche quest’anno la Fondazione “Aiutiamoli a Vivere” organizza l'invio dei pacchi personalizzati per il prossimo mese di Dicembre. Con questo sistema è possibile inviare pacchi alle famiglie dei minori bielorussi, a prezzi contenuti ed avendo la certezza della ricezione. È inoltre possibile spedire agli istituti, anche se questi devono ESSERE TASSATIVAMENTE INDIRIZZATI A BAMBINI PRESENTI NELL'ISTITUTO. (si ricorda che non possono essere spediti pacchi indirizzati a maestre o direttori.) La scadenza di consegna dei pacchi al magazzino di Soresina di “Aiutiamoli a Vivere” è fissata per il 30 settembre 2008
Leggi tutto...
1° settembre: inizia l'anno scolastico in Bielorussia Stampa E-mail
Scritto da SardegnaBelarus   
Facebook!

Primo Settembre, "Giorno della Conoscenza" inizia l'anno scolastico in Bielorussia, cerimonia di apertura in tutte le scuole. Il Presidente Lukashenko partecipa all'inaugurazione della Scuola n. 24 di Minsk. Nell'anno scolastico 2008/2009 funzioneranno in Belarus 3.734 Istituti di Istruzione Generale, compresi 192 Ginnasi e 35 Licei. Frequenteranno la classe prima 93.057 scolari.

 

Notizia tradotta dal portale SardegnaBelarus e tratta da Belta.

2,5 milioni di minori fuori dalla famiglia Stampa E-mail
Scritto da Amici dei Bambini   
Facebook!
Nei paesi sviluppati sono due milioni e mezzo gli OUT OF FAMILY CHILDREN (OFC), ovvero i minori “fuori dalla famiglia” che vivono nelle comunità residenziali o in affido familiare. Nella sola Federazione Russa sono 762mila, 460mila negli Stati Uniti, 35mila in Italia. E’ questo il dato che emerge da una ricerca condotta da Amici dei Bambini in 38 paesi del mondo (17 paesi dell’Unione Europea, Stati Uniti, Canada, Australia, Israele, Balcani, paesi della Comunità degli Stati Indipendenti) che verrà presentata venerdì 29 agosto in occasione del Convegno “Legami: il mito della famiglia di origine. La relazione di sangue tra vincoli e opportunità”.
Leggi tutto...
E’ morto il professore Vasily Nesterenko Stampa E-mail
Scritto da Progetto Humus   
Facebook!

Vassili Nesterenko - (c) Wladimir TchertkoffMondo in Cammino e il Progetto Humus annunciano, con grande commozione, la morte del prof. Vasily Nesterenko, avvenuta il 25 agosto 2008.

 

Fortemente irradiato durante il disastro di Chernobyl (aveva sorvolato in elicottero il blocco IV in fiamme), ha continuato (fondando Belrad - un istituto indipendente di ricerca sulle conseguenze di Chernobyl - con l'aiuto di Andrei Sakharov, Ales Adamovich e Anatoly Karpov) a combattere contro la disinformazione su Chernobyl per l’affermazione della verità e per denunciare la pericolosità del nucleare.

Leggi tutto...
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 97 - 112 di 295

 

Advertisement
Articoli più letti

 

Ricerca personalizzata