BelarusNews - Portale di Informazione sulla Bielorussia

www.BelarusNews.it

 

NEWS & ARTICOLI
Il caso del minore Daniil Sannikov Stampa E-mail
Scritto da Redazione di www.belarusnews.it   
Facebook!

Con riferimento all’ampia risonanza avuta negli ambienti politici e mediatici internazionali dal caso del minore Daniil Sannikov, figlio dell’ex-candidato alla presidenza della Repubblica di Belarus Andrei Sannikov e sua consorte Irina Khalip, fermati nell’ambito dell’inchiesta relativa ai tumulti di massa a Minsk il 19 dicembre u.s., si fa presente quanto comunicato dall’Amministrazione del distretto Parizansky di Minsk riguardo allo stato della situazione in oggetto. Il procedimento teso all’instaurazione di tutela sul minore Daniil Sannikov, nato il 15 maggio 2007 e rimasto senza tutela dei genitori, si svolge in conformità al Regolamento concernente le modalità di instaurazione e attuazione di tutela sui bambini minorenni, approvato dal Consiglio dei Ministri della Repubblica di Bielorussia, come modificato ed integrato alla data del 23 luglio 2010.

Leggi tutto...
TEMPO REALE: Elezioni Presidenziali in Bielorussia del 19/12/2010 Stampa E-mail
Scritto da Redazione di www.belarusnews.it   
Facebook!

TEMPO REALE: Elezioni in Bielorussia del 19/12/2010

 

 

Ultimi aggiornamenti alla vigilia delle elezioni in Bielorussia Stampa E-mail
Scritto da Ambasciata della Repubblica di Bielorussia   
Facebook!

Ecco le ultime notizie alla vigilia delle elezioni presidenziali di domani e dopodomani in Bielorussia. Vi ricordiamo che potete seguire lo svolgimento delle elezioni in tempo reale sul nostro portale e sul nostro forum (www.belarusforum.it):

 

  • Osservatori OCSE: calmo l’ambiente delle elezioni in Bielorussia
  • Osservatori CSI: in regola la campagna elettorale in Bielorussia
  • Il Presidente Lukašenka invita i cittadini a votare il giorno delle elezioni
  • Presidente Lukašenka ribadisce necessità di riconsiderare pena di morte
  • Bielorussia, Kazakhstan e Russia fondano lo Spazio economico comune
  • Bielorussia verso abolizione della registrazione di utenti degli internet caffé
  • Sono in arrivo gli exit polls delle elezioni in Bielorussia 
  • Le dogane bielorusse si preparano a introdurre notifica preventiva UE
Leggi tutto...
A tutte le età sarà possibile studiare in Bielorussia Stampa E-mail
Scritto da Raffaele Iosa - Presidente AVIB   
Facebook!

E’ prevista per il 22 dicembre prossimo la visita a Roma del ministro degli Esteri Martinov  per firmare il tanto sospirato “accordo culturale-quadro” tra Belarus e Italia, entro cui sono poste le condizioni, finalmente concrete, per regolarizzare i permessi studio sia dei minorenni che dei maggiorenni, nonché gli scambi culturali, scolastici ed accademici e la reciprocità dei titoli di studio. Termina così una fase interlocutoria che aveva avuto giusto un anno fa uno stop a causa della mancata firma da parte italiana dell’accordo-quadro  culturale e, purtroppo, proposte iniziali di permessi-studio per minorenni confuse. L’intenso lavoro dei tecnici del MAE, del MIUR e dei corrispondenti ministeriali bielorussi, ha portato ora ad una bozza di accordo molto interessante, che apre prospettive a tutto campo nei rapporti tra le culture, le scuole e gli studenti dei due paesi. 

Leggi tutto...
11 aspiranti candidati alla Presidenza della Repubblica presentano firme Stampa E-mail
Scritto da Redazione di www.belarusnews.it   
Facebook!

Il 1° novembre 2010 la Presidente della Commissione elettorale centrale bielorussa Lidziya Yarmošyna ha annunciato i dati ufficiali sul numero delle firme raccolte dai contendenti alla Presidenza della Repubblica e consegnate dai loro gruppi di promotori alle commissioni elettorali territoriali. Per la prima volta nella storia bielorussa undici contendenti hanno varcato la soglia di sbarramento pari a 100 mila firme imposta dalla legislazione. Nel 1994 furono in sette i contendenti che riuscirono a presentare oltre 100 mila firme o più, sei dei quali furono poi registrati. Ora si passa alla verifica della firme, fino all’8 novembre, ad opera delle Commissioni elettorali, e alla presentazione dagli aspiranti candidati delle dichiarazioni dei redditi e proprietà. Si concluderà entro il 23 novembre con la registrazione dei candidati alla Presidenza della Repubblica e, quindi, il lancio delle campagne elettorali.

Leggi tutto...
Undici candidati presentano firme per correre alle Presidenziali Stampa E-mail
Scritto da Ambasciata della Repubblica di Belarus   
Facebook!

Il 29 ottobre 2010 è scaduto il termine imposto dalla legge per la presentazione commissioni elettorali territoriali delle liste con le firme a sostegno dei candidati alla Presidenza della Repubblica. Secondo le anticipazioni non ufficiali, ben undici contendenti (dei tredici che hanno partecipato alla raccolta), tra cui il Presidente in carica, sono riusciti a raccogliere oltre 100 000 firme necessari per poter candidarsi alle prossime elezioni Presidenziali. Secondo le valutazioni degli osservatori e mass media, la corsa alla raccolta delle firme si è svolta in modo aperto e inclusivo, senza restrizioni o pregiudizi da parte delle autorità.

Leggi tutto...
Incontri bilaterali del Ministro Frattini Stampa E-mail
Scritto da Coordinamento Famiglie Adottanti in Bielorussia   
Facebook!

Il Ministro degli esteri Franco Frattini ha avuto a margine della 65ma UNGA una serie di incontri bilaterali con i Ministri degli esteri di Tunisia, Brasile, Argentina, Bielorussia, Panama e con il Segretario Generale della Lega Araba, Amre Moussa. Nell’incontro con l’omologo tunisino Kamel Morijane sono stati discussi i rapporti bilaterali, e in particolare l’ approfondimento della collaborazione in campo migratorio ed in campo economico nella prospettiva dello svolgimento, entro l'anno, della Commissione Mista bilaterale. E’stata confermata la data del 21 ottobre per lo svolgimento del prossimo Vertice bilaterale italo-tunisino. Sono stati affrontati anche i temi regionali ed in particolare l’esercizio del 5+5 dove è stato confermato l’impegno italiano a svolgere una riunione ministeriale nella primavera prossima in Italia.

Leggi tutto...
Nasce la prima casa-famiglia "modello AVIB" Stampa E-mail
Scritto da Raffaele Iosa - Presidente AVIB   
Facebook!

Si trova nella cittadina di Ivanovo, regione di Brest, la prima-casa famiglia che nasce  con il “modello AVIB”, e si chiama “Adottiamo un orfanotrofio nel VCO” di Verbania l’associazione nostra socia che si assume la partnerhip di patrocinio,  gemellaggio,  co-educazione e cooperazione. Questo si è deciso nel Consiglio di Presidenza AVIB del 16-17 ottobre 2010, condividendo in pieno l’Accordo-quadro, la filosofia di cooperazione, e gli impegni che da oggi ci muovono a consolidare questo grande primo successo, probabilmente unico nella cooperazione con la Belarus. Ricapitoliamo i fatti per dare a tutti un quadro completo della situazione.

Leggi tutto...
Minsk ospita una tavola rotonda sull’abolizione della pena di morte Stampa E-mail
Scritto da Ambasciata della Repubblica di Belarus   
Facebook!

Il 23 settembre 2010 la Biblioteca Nazionale della Bielorussia, a Minsk, ha ospitato una tavola rotonda dal titolo: “Sulla strada verso l’abolizione della pena di morte in Bielorussia”. L’evento è stato organizzato dal Consiglio d’Europa in collaborazione con l’Assemblea Nazionale della Repubblica di Bielorussia. Alla tavola rotonda hanno partecipato l’ex ministro della giustizia francese Robert Badinter, i membri del gruppo di lavoro del Parlamento bielorusso per l’esame delle problematiche della pena capitale, i vertici del Ministero della Giustizia e della Procura Generale, i membri della Corte Costituzionale e di quella Suprema, nonché i rappresentanti della società civile bielorussa.

Leggi tutto...
Assemblea ONU: incontro Frattini - Martynov Stampa E-mail
Scritto da Ansa.it   
Facebook!

Il ministro degli Esteri Franco Frattini ha avuto a margine della 65/esima Assemblea generale delle Nazioni Unite una serie di incontri bilaterali con i colleghi di Tunisia, Brasile, Argentina, Bielorussia Panama e con il segretario Generale della Lega Araba, Amre Moussa. Lo rende noto un comunicato della Farnesina. Con il ministro degli Esteri bielorusso Martynov è stata confermata la volontà italiana di contribuire al graduale avvicinamento di quest'ultima all'Europa attraverso la positiva e rispettosa collaborazione bilaterale in campo umanitario ed economico, nonchè nel settore dell'istruzione, dove si sta predisponendo un accordo di cooperazione tra i due paesi. Martynov ha informato Frattini dello stato di preparazione delle elezioni parlamentari che si svolgeranno in dicembre in Bielorussia, confermando la volontà del suo governo di aprire il processo al monitoraggio degli osservatori internazionali.

AVIB: i bambini ripartono. Anche noi ripartiamo (per loro) Stampa E-mail
Scritto da Presidente AVIB Raffaele Iosa   
Facebook!

In questi giorni gli aerei riportano in patria i nostri cari bambini, e torna anche per noi il tempo di riprendere dall’Italia l’intenso lavoro di cooperazione solidale, convinti che siamo legati a questi bambini e al loro paese per 365 giorni all’anno. Riprendiamo quindi le informazioni e le notizie dopo quasi due mesi, occupati dalle nostre ospitalità, e (per quanto riguarda me) da 20 giorni passati a luglio in Belarus per continuare il lavoro di progettazione della cooperazione. Sono stato piacevolmente sorpreso dal fatto che nel mese di agosto il nostro sito www.avib.it ha avuto più di 7.000 contatti, segno di un interesse ad avere notizie o di approfondire informazioni. Ripartiamo quindi anche noi a tempo pieno. Per loro, ovviamente.

Leggi tutto...
Ridotta la zona di Chernobyl in Bielorussia Stampa E-mail
Scritto da ProgettoHumus da charter97.org   
Facebook!

Equivale a più di 5.000 ettari il territorio per il quale è stato annullato il controllo d’accesso. La decisione è stata adottata dal Dipartimento Chernobyl del Ministero delle Emergenze bielorusso - lo riporta il giornale “Respublika”. Non sarà più vietato, quindi, visitare le aree popolate di Dzeryazhna, Kashanouka, Haradzeshnya, Ihnatauka ed altre. Secondo le autorità, infatti, dal periodo dopo l’incidente nucleare del 1986, il livello di radioattività è sceso notevolmente ed oggi non supera i 15 curie. Tuttavia, come osserva il massimo esperto della gestione delle zone di esclusione della provincia di Klimavichy, Sergei Salanovich, verrà mantenuto un regime giuridico speciale per questi luoghi. Come in precedenza, sarà imposto il divieto di accendere il fuoco nei campi e se nel caso qualcuno decidesse di raccogliere in quelle zone bacche e funghi, il loro contenuto di radionuclidi dovrà essere verificato da un laboratorio. Le terre “riabilitate” sono state messe al servizio della gestione forestale, che possiede tecnologie di coltivazione e di silvicoltura per ripulire territori moderamente contaminati dalla radioattività. Gli abitanti dei luoghi “non più contaminati” dovranno dire addio anche ai loro benefici (sussidi statali). In linea con il decreto del Consiglio dei Ministri del 10 febbraio 2010, la “zona di Chernobyl” in Belarus è stata ridotta.

Leggi tutto...
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 17 - 32 di 295

 

Advertisement
Articoli più letti

 

Ricerca personalizzata